LIBERA INCONTRA I RAGAZZI DEL VITTORINO: INTERVISTA A DON MARCELLO COZZI

LIBERA INCONTRA I RAGAZZI DEL VITTORINO: INTERVISTA A DON MARCELLO COZZI
Il 23 gennaio 2016 alle ore 10,00, presso l’Aula Magna del Liceo delle Scienze Umane VITTORINO DA FELTRE, nell’ambito del progetto di Istituto “Cittadinanza Attiva ed Educazione alla Legalità” ed in occasione dei 20 anni dell’Associazione “LIBERA”, si è tenuto un incontro con Don Marcello Cozzi, per la presentazione del libro “Poteri Invisibili”, che tratta dei temi della legalità e della giustizia attraverso la narrazione di buone pratiche e di esempi concreti di economia pulita e sana. L’interessante incontro si è svolto alla presenza del Presidente della sezione A.N.M. di Taranto dr. Martino Rosati, del presidente della associazione “Libera” Alessandro Tedesco e del Dirigente Scolastico dell’Istituto la proff.ssa Alessandra Larizza. Tale incontro ha visto come protagonisti soprattutto gli studenti, provenienti da alcune scuole della città di Taranto ed è iniziato con una intervista-dialogo tra i ragazzi e don Don Marcello Cozzi, verso il quale gli studenti hanno rivolto domande e quesiti; dalla conversazione con l’autore è nato un interessantissimo e coinvolgente momento di riflessione, da cui sono scaturite nuove curiosità.
“LIBERA” è una rete di associazioni contro le mafie e nasce dalla consapevolezza che opporsi alle mafie è un impegno politico- sociale -culturale ed etico, che riguarda l’intera società civile. L’impegno di LIBERA si esprime attraverso la costruzione di percorsi di legalità e giustizia al fine di favorire democrazia, giustizia sociale e spirito solidaristico della non violenza e della partecipazione.
Gli autorevoli personaggi presenti sono stati accolti da un saluto di benvenuto dei ragazzi dell’Istituto Vittorino Da Feltre che hanno proiettato un video sui temi della giustizia e della legalità da loro stessi prodotto; hanno anche intonato una canzone sempre da loro scritta e composta ed hanno inscenato una breve ma toccante rappresentazione teatrale, che ha fermato l’attenzione dei presenti sulla necessità della collaborazione di tutti per la sicura lotta alle mafie.

Prima del saluto dei ragazzi, il Dirigente Scolastico prof.ssa Alessandra Larizza ha dato il benvenuto e ringraziato tutti i presenti, dagli autorevoli relatori, ai docenti, ai numerosi e interessati studenti motivatamente coinvolti all’iniziativa.

.

CLICCA QUI per visualizzare l’articolo del giornale “Buonasera”
 .
 .
DI SEGUITO I VIDEO REALIZZATI DAI RAGAZZI:
 
.
Rassegna  fotografica